Outlook 2000 non si configura su Windows Vista

 Scritto da in ,   0 commenti

Installando Outlook 2000 su sistemi Windows Vista, ad ogni avvio dell’applicazione viene eseguita la wizard “Configurazione di Outlook 2000” che normalmente dovrebbe apparire solo al primo avvio.

Anche se completiamo la configurazione con successo, al prossimo riavvio Outlook continuerà a chiedere di essere configurato, nonostante egli stesso durante la procedura si accorga della presenza di una configurazione precedente.

Il problema è dovuto dal tentativo di Outlook di salvare dei file all’interno della cartella di Windows – cosa non permessa con lo controllo utente attivo (UAC). Tali file segnalano ad Outlook che la configurazione è stata completata correttamente: la loro mancanza causa la comparsa della wizard, nonostante che la configurazione effettiva sia stata precedentemente salvata nel registro.

Per risolvere è sufficiente eseguire Outlook come amministratori almeno una volta, in modo che riesca a salvare i file di cui ha bisogno.